logo ProfessioneGiustizia
Cerca nel sito

Correzione di errore materiale per mancata pronuncia sulla distrazione delle spese

Mancata pronuncia sulla distrazione delle spese legali: il rimedio esperibile è la procedura di correzione di errore materiale ex artt. 287 e 288 c.p.c. Cassazione Ordinanza n. 4174/16

La Corte di Cassazione civile, con  Ordinanza n. 4174 del 02 marzo 2016, esamina il caso di una mancata decisione in ordine all'istanza di distrazione delle spese a favore dell'avvocato antistatario.

Ci si chiede, infatti, se il rimedio esperibile sia la proposizione dell'appello oppure se vi sia altro rimedio, . . . [continua]

Risarcibile il danno al convivente more uxorio per morte del figlio del compagno

Il risarcimento danni da morte si estende a tutti i rapporti di convivenza se dimostrata una relazione affettiva stabile. Cassazione Sentenza n. 8037/16

Come è noto è pacificamente riconosciuto il diritto al risarcimento del danno non patrimoniale per la perdita (danno tanatologico) del prossimo congiunto, con ciò intendendosi il familiare con stretto grado di parentela, tant'è che la Tabella del Danno Biologico elaborata dal tribunale di Milano prevede un risarcimento danno per la morte di un figlio, del genitore, del coniuge e del nipote. Quanto alla famiglia di fatto, . . . [continua]

In G.U. il testo definitivo della Legge 20 maggio 2016, n. 76 sulle Unioni Civili

Pubblicata in G.U. il testo della Legge 20 maggio 2016, n. 76 sulle Unioni Civili

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale n.118 del 21 maggio 2016 la Legge 20 maggio  2016, n. 76 sulle Unioni Civili titolata "Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze".

Un breve commento era stato pubblicato all'approvazione definitiva del testo da parte del senato. . . . [continua]

Pignorabile l'intero bene ricompreso nella comunione legale con l'altro coniuge

Nel caso di debito di un coniuge in regime di comunione legale dei beni, il creditore pignora l'intero bene, senza che l'altro coniuge possa escludere la sua quota ideale dal pignoramento. Cassazione Sent. n. 6230/16

Il caso.

A seguito della procedura esecutiva immobiliare su un immobile sul quale i due coniugi vantavano diritti per la complessiva metà in comunione legale, uno dei due proponeva opposizione di terzo ex art. 619 codice di procedura civile avverso la procedura esecutiva pendente, ad istanza della banca, nei confronti del consorte. . . . [continua]

In G.U. il Regolamento per il tirocinio dei praticanti avvocati

Regolamento recante la disciplina per lo svolgimento del tirocinio per l'accesso alla professione forense. Decreto Ministero della Giustizia 17/03/2016, n. 70

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.116 del 19 maggio 2016 il Decreto Ministero della Giustizia 17 marzo 2016, n. 70 avente titolo "Regolamento recante la disciplina per lo svolgimento del tirocinio per l'accesso alla professione forense ai sensi dell'articolo 41, comma 13, della legge 31 dicembre 2012, n. 247". . . . [continua]

PAS

Sindrome di Alienazione Parentale La sindrome di alienazione parentale: l’evoluzione della giurisprudenza e la sentenza n. 6919 dell’8 aprile 2016 Corte di Cassazione
Di Francesca Fioretti

Professione Giustizia® è Marchio Registrato - Tutti i diritti sono riservati © 2008-2016 - É vietata la riproduzione, anche parziale.
Direttore Scientifico: Luca Marco Rasia
Tribunale Vicenza 26/08/2014 n° reg. 2230 - ISSN 2465-1435
Decaplus s.a.s. - P.IVA 03963190248 - PEC decaplus@pec.it
Piazza della Libertà, 32 - Altavilla Vicentina (VI) powered by TecniGraph