logo ProfessioneGiustizia
Cerca nel sito

Citare ProfessioneGiustizia.it

I testi pubblicati nel sito ProfessioneGiustizia.it sono coperti da copyright. E' vietata la copiatura integrale del testo. Riteniamo, infatti, corretto tutelare il lavoro degli autori stante la facile e diffusa abitudine di fare il copia/incolla di interi testi senza neppure ringraziare. Tuttavia si permette di riprendere (e quindi copiare) parti di testo nella misura complessivamente inferiore al 15% dei caratteri complessivi del testo originale.

Nessun diritto, naturalmente, grava sui testi legislativi, regolamentari, o meramente giurisprudenziali.

Qualora vengano riprese alcune parti di un qualsiasi testo presente nel nostro sito, è obbligatorio citare la fonte secondo le indicazioni fornite qui di seguito.

Analogamente, qualora vi sia la necessità di citare un testo si potranno seguire le indicazioni e suggerimenti esposti qui di seguito.

Riteniamo che il corretto e completo modo di citare un testo sia quello che segue lo schema qui sotto riportato:

Autore, “Titolo dell'articolo o guida”, in ProfessioneGiustizia.it, alla pagina
“www.professionegiustizia.it/eventualecartella/articolo” del giorno/mese/anno

Nel caso in cui l'autore sia genericamente “il sito”, è opportuno indicare la Redazione quale autore. Talvolta sarà necessario descrivere l'esatto link comprensivo di caratteri e codici del linguaggio html come ad esempio “ omissis ...notizie/notizia.asp?id=214”. Ciò permetterà al lettore di rintracciare esattamente la pagina a cui ci si riferisce.

Facciamo, quindi, un paio di esempi concreti:

di Redazione, “S.U. sulla 'successione' dei soci in caso di cancellazione della società dal Registro delle Imprese”, in ProfessioneGiustizia.it, alla pagina
“www.professionegiustizia.it/notizie/notizia.asp?id=225” del 13 marzo 2013.

oppure

di Avv. Rasia Luca Marco, “Il Compenso del CTU come si determina”, in ProfessioneGiustizia.it, alla pagina
“www.professionegiustizia.it/Guide/Il_Compenso_del_CTU_come_si_determina.asp” del 17/05/2012.

Si fa avvertenza che può capitare che i testi vengano aggiornati e quindi modificati, pur mantenendo lo stesso titolo o nome di pagina. Può capitare, infatti, che un aggiornamento legislativo comporti la necessità di inserire alcune novità o di eliminare parte del testo. In tal caso verrà sempre indicata una nuova data ed ecco il perché dell'importanza di indicare la data dell'articolo. Si fa anche avvertenza che non vi è garanzia che il vecchio testo venga salvato su un diverso indirizzo.

Professione Giustizia® è Marchio Registrato - Tutti i diritti sono riservati © 2008-2017 - É vietata la riproduzione, anche parziale.
Direttore Scientifico: Luca Marco Rasia
Tribunale Vicenza 26/08/2014 n° reg. 2230 - ISSN 2465-1435
Decaplus s.a.s. - P.IVA 03963190248 - PEC decaplus@pec.it
Piazza della Libertà, 32 - Altavilla Vicentina (VI) powered by Decaplus