Spese di Trasferta per gli Ufficiali Giudiziari

Decreto Ministeriale di aggiornamento delle indennità di trasferta per l'Ufficiale Giudiziario.

Spese di Trasferta per gli Ufficiali Giudiziari

Il Ministero della Giustizia con decreto del 9 novembre 2011 denominato "Variazione della misura dell'indennita' di trasferta spettante agli ufficiali giudiziari" ha rivisto gli importi riconosciuti agli Ufficiali Giudiziari per coprire le spese di trasferta.
 

Il decreto così stabilisce:

"1. L'indennita' di trasferta dovuta all'ufficiale giudiziario per il viaggio di andata e ritorno e' stabilita nella seguente misura:
   a) fino a 6 chilometri € 1,8;
   b) fino a 12 chilometri € 3,28;
   c) fino a 18 chilometri € 4,53;
   d) oltre i 18 chilometri, per ogni percorso di 6 chilometri o frazione superiore a 3 chilometri di percorso successivo, nella misura di cui alla lett. c), aumentata di € 0,96.

2. L'indennita' di trasferta dovuta all'ufficiale giudiziario, per il viaggio di andata e ritorno per ogni atto in materia penale, compresa la maggiorazione per l'urgenza e' cosi' corrisposta:
   a) fino a 10 chilometri € 0,48;
   b) oltre i 10 chilometri fino a 20 chilometri € 1,21;
   c) oltre i 20 chilometri € 1,8
".  

La norma è già entrata in vigore.

Commenta per primo

Vuoi Lasciare Un Commento?

Possono inserire commenti solo gli Utenti Registrati