Fissato il saggio degli interessi moratori per il secondo semestre 2014

Con comunicato del Ministero dell'Economia e delle Finanze è stato fissato il saggio degli interessi moratori per il secondo semestre 2014, 1 luglio - 31 dicembre 2014

Fissato il saggio degli interessi moratori per il secondo semestre 2014

E' stato pubblicato il nuovo saggio degli interessi di mora da applicare nelle transazioni commerciali ex decreto legislativo 231/2002.

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze, con comunicato pubblicato in gazzetta ufficiale n° 167 del 21 luglio 2014 ha determinato il saggio di interesse di mora per le transazioni commerciali da applicare per il semestre che va dal 1° luglio 2014 al 31 dicembre 2014, assegnando un incremento dello 0,15 sul tasso base dell'8% previsto dall'art. 5 del d. lgs. 231/02. Il nuovo tasso per gli interessi di mora è pertanto pari all'8,15 per cento (salvo, naturalmente, per le transazioni ante 2013 per le quali il tasso base è del 7%, portando il tasso della mora per quelle transazioni al 7,15%).

Di seguito il testo del Comunicato

 

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE COMUNICATO

Saggio degli interessi da applicare a favore del creditore nei casi di ritardo nei pagamenti nelle transazioni commerciali.

Ai sensi dell'art. 5 del decreto legislativo n. 231/2002, come modificato dalla lettera e) del comma 1 dell'art. 1 del decreto legislativo n. 192/2012, si comunica che per il periodo dal 1° luglio - 31 dicembre 2014 il tasso di riferimento e' pari allo 0,15 per cento.

 

 

La nostra pagina del calcolo interessi di mora è già stata aggiornata.

 

Commenta per primo

Vuoi Lasciare Un Commento?

Possono inserire commenti solo gli Utenti Registrati