Novita'! Nessuna spesa di avvio per la mediazione

La Sentenza TAR Lazio n. 1351/2015 del 23 gennaio 2015 impedisce agli organismi di mediazione di chiedere il compenso per il primo incontro

Novita'! Nessuna spesa di avvio per la mediazione

Il Ministero della Giustizia con comunicato di ieri 2 febbraio 2015 invita gli organismi di mediazione a non chiedere le spese di avvio della procedura di mediazione, quelle spese che vengono chieste per ricompensare il tempo perso per il primo incontro diretto a saggiare l'intenzione delle parti ad incamminarsi in un percorso di mediazione vero e proprio.

Il comunicato del Ministero della Giustizia recita: "A seguito della sentenza del TAR Lazio n. 1351/2015 del 23 gennaio 2015, che ha annullato l’art. 16, comma 2 e 9 del decreto ministeriale n. 180 del 18 ottobre 2010, immediatamente esecutiva, non è più possibile richiedere il pagamento di alcuna somma di denaro a titolo di spese di avvio – né a titolo di indennità – in sede di primo incontro.
Gli organismi di mediazione sono invitati ad adeguarsi immediatamente a tale decisione fino ad eventuali nuove comunicazioni
".

Si tratta di una novità assoluta ed inaspettata.

Vedremo ora quale sarà il comportamento degli Organismi di Mediazione.

 

Riportiamo di seguito il testo della Sentenza del TAR Lazio n. 1351/2015 del 23 gennaio 2015:

 

REPUBBLICA ITALIANA
IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

Commenta per primo

Vuoi Lasciare Un Commento?

Possono inserire commenti solo gli Utenti Registrati