Fissato il Saggio degli Interessi di Mora (transazioni commerciali), secondo semestre 2017

Fissato il Saggio Interessi di Mora per le Transazioni Commerciali ex D.Lgs 231/02 per il secondo semestre 2016. Ancora una volta fermo a 8%

Fissato il Saggio degli Interessi di Mora (transazioni commerciali), secondo semestre 2017

Con Comunicato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n° 171 del 24 luglio 2017 il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha fissato il nuovo 'Saggio degli interessi da applicare a favore del creditore nei casi di ritardo nei pagamenti nelle transazioni commerciali' per il secondo semestre 2017.

Il nuovo saggio di interessi è stato confermato per la terza volta consecutiva pari a zero, fissato nella misura del 0,00%, che sommato agli 8 punti percentuali previsti dal Decreto Legislativo 231/2002 (così come modificato e integrato) portano il tasso di interesse di mora all'8,00% per le transazioni commerciali perfezionatesi dopo il 1° gennaio 2013.

Il testo del Comunicato è il seguente:

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE COMUNICATO

Saggio degli interessi da applicare a favore del creditore nei casi di ritardo nei pagamenti nelle transazioni commerciali.

Ai sensi dell'art. 5 del decreto legislativo n. 231/2002, come modificato dalla lettera e) del comma 1 dell'art. 1 del decreto legislativo n. 192/2012, si comunica che per il periodo 1° luglio - 31 dicembre 2017 il tasso di riferimento e' pari allo 0 per cento.

 

La nostra pagina del Calcolo degli interessi di Mora è al seguente link: Calcolo Interessi Moratori.

La Tabella completa della serie storica del Tasso di Interesse moratorio è al seguente link: Tabella interessi Mora.

Commenta per primo

Vuoi Lasciare Un Commento?

Possono inserire commenti solo gli Utenti Registrati