Regolamento sui compensi dei professionisti

Decreto min giustizia 20/07/2012 n. 140. Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione dei compensi dei professionisti.

Allegato 1 - Tabella C - Commercialisti


 

TABELLA A

 

COMPENSI SPETTANTI AGLI ISCRITTI NEGLI ALBI PROFESSIONALI
DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI

Riquadro 1 [Art. 19]
- sulla sommatoria dei componenti positivi di reddito lordi e delle attività:
fino ad euro 10.000 dal 3% al 4%
sul maggior valore fino ad euro 50.000 dal 2% al 3%
sul maggior valore oltre euro 50.000 dall’1% al 2%


Riquadro 2 [Art. 20]
a) sul totale dell’attivo realizzato:
fino ad euro 400.000 dal 4% al 6%
sul maggior valore e fino a euro 4.000.000 dal 2% al 3%
oltre euro 4.000.000 dallo 0.75% al 1%
b) sul passivo accertato: dallo 0,50% allo 0,75%


Riquadro 3 [Art. 21]
- sul valore della perizia o della valutazione:
fino ad euro 1.000.000 dallo 0,80% al 1%
per il di più fino ad euro 3.000.000 dallo 0,50% allo 0,70%
per il di più oltre 3.000.000 dallo 0,025% allo 0,050%


Riquadro 4 [Art. 22]
a) sul totale dei componenti positivi di reddito lordi: dallo 0,10% allo 0,15%
b) sul totale delle attività: dallo 0,050% allo 0,075%
c) sull’ammontare delle passività dallo 0,050% allo 0,075%


Riquadro 5.1 [Art. 23, comma 1]
a) sui componenti positivi di reddito lordi: dallo 0,30% allo 0,50%;
b) sul totale delle attività: dallo 0,020% allo 0,060%
c) sul totale delle passività risultanti dal bilancio di fine esercizio: dallo 0,020 allo 0,065%


Riquadro 5.2 [Art. 23, comma 2]
- sulla sommatoria dei componenti positivi di reddito lordi:
fino a euro 50.000 dal 4% al 3%
sul maggior valore e fino a euro 100.000 dal 2% al 1%
oltre euro 100.000 dal 1% allo 0,5%


Riquadro 6 [Art. 24]
a) sul totale dei componenti positivi di reddito lordi:
dallo 0,020% allo 0,030% fino a 20.000.000 di euro
per il di più oltre 20.000.000 dallo 0.005% allo 0.010%
b) sul totale delle attività: dallo 0,050% allo 0,060%
c) sull’ammontare delle passività: dallo 0,020% allo 0,030%


Riquadro 7.1 [Art. 25, comma 1]
- sul capitale sottoscritto:
fino ad euro 1.000.000 dallo 0,75% al 1,50%
per il di più oltre euro 15.000.000 dallo 0,50% allo 0,75%
oltre euro 15.000.000 dallo 0,25% allo 0,50%


Riquadro 7.2 [Art. 25, comma 2]
- sul totale delle attività delle situazioni patrimoniali utilizzate:
fino ad euro 4.000.000 dal 1% al 1,50%
oltre euro 4.000.000 dallo 0,5% al 1%


Riquadro 8.1 [Art. 26, comma 1]
- sul corrispettivo pattuito:
fino a euro 2.000.000 dallo 0,75% al 2%
oltre euro 2.000.000 dallo 0,50% allo 0,75%


Riquadro 8.2 [Art. 26, commi 2 e 3]
- sul capitale mutuato o erogato, ovvero sui capitali e valori economico-finanziari oggetto della prestazione:
fino a euro 2.000.000 dallo 0,75% al 1,00%
oltre euro 2.000.000 dallo 0,50% allo 0,75%


Riquadro 9 [Art. 27]
- sul totale delle passività:
fino a euro 1.000.000 dal 1% al 2%
oltre euro 1.000.000 dallo 0,70% allo 0,90%


Riquadro 10.1 [Art. 28, comma 1]

Dichiarazione dei redditi delle persone fisiche euro 150
Dichiarazione dei redditi con o senza studi di settore delle persone fisiche con partita iva euro 450
Dichiarazione dei redditi con o senza studi di settore delle società di persone euro 550
Dichiarazione dei redditi con o senza studi di settore delle società di capitali euro 650
Dichiarazioni IRAP euro 200
Dichiarazioni IVA euro 250
Dichiarazione dei sostituti di imposta euro 150
Dichiarazione di successione euro 350
Altre dichiarazioni e comunicazioni euro 100
Invio telematico euro 20


Riquadro 10.2 [Art. 28, comma 2]
   sull’importo complessivo delle imposte, tasse, contributi, sanzioni, interessi dovuti: dal 1% al 5%


Riquadro 10.3 [Art. 28, comma 3]
   sull’importo complessivo delle imposte, tasse, contributi, sanzioni, interessi dovuti: dal 1% al 5%


Riquadro 11 [Art. 29]
sulla sommatoria dei componenti positivi di reddito lordi e delle attività:
   fino a euro 5.000.000,00 da euro 6.000 a euro 8.000
   per il di più fino a euro 100.000.000 dallo 0,009% allo 0,010%
   per il di più fino a euro 300.000.000 dallo 0,0060% allo 0,009%
   per il di più fino a euro 800.000.000 dallo 0,005% allo 0,006%
   per ogni euro 100.000.000 di valore in più o frazione, rispetto a euro 800.000.000 una maggiorazione da euro 7.500 ad euro 10.000