Ancora uno sciopero dei giudici di pace e magistrati onorari, dal 21 al 25 novembre

Proclamato l'ennesimo sciopero dei giudici di pace in unione ai magistrati onorari di tribunali e procure: astensione dalle udienze dal 21 al 25 novembre 2017

Ancora uno sciopero dei giudici di pace e magistrati onorari, dal 21 al 25 novembre

Ben sei associazioni, tutte rappresentanti delle categorie dei Giudici di Pace e dei Magistrati Onorari, hanno proclamato uno sciopero unitario per l'astensione dalle udienze civili e penali nelle giornate da martedì 21 novembre al 25 novembre 2017. Si tratta dell'Associazione Nazionale Giudici di Pace, della Unione Nazionale Giudici di Pace, dei Magistrati Onorari Uniti, dell'Unione Nazionale Magistrati Onorari, della Federazione dei Magistrati Onorari di Tribunale e della Confederazione Giudici di Pace.

Le associazioni ricordano che nella settimana dell'astensione, il Parlamento Europeo sarà impegnato a discutere e decidere sulla eventuale apertura della procedura di infrazione nei confronti dell'Italia a fronte della mancata adozione, a dire delle associazioni, dei principi sanciti nel diritto comunitario nell'attuazione della recente riforma della magistratura onoraria.

Si tratta di un braccio di ferro, fra i giudici di Pace e il Governo, che da anni prosegue senza interruzioni a fronte di rivendicazioni previdenziali, retributive e di generico inquadramento, a supporto delle quali la magistratura in sciopero ritiene di avere dalla propria parte gli organismi della Comunità Europea. Anzi, lo sciopero, secondo la proclamazione, vuole essere un sollecito alla Commissione e alla Corte di Giustizia dell'Unione Europea.

Scrive una di queste associazioni: "Auspichiamo che le istituzioni europee non contraddicano se stesse ed aprano finalmente la procedura di infrazione la cui conseguenza è quella di vincolare lo Stato membro e le sue istituzioni al rispetto del diritto comunitario".

 

 

 

 

 

Commenta per primo

Vuoi Lasciare Un Commento?

Possono inserire commenti solo gli Utenti Registrati