Aggiornamento tabelle micropermanenti da incidente

Aggiornamento per le micropermanenti da incidente stradale ex art. 139 del Codice delle Assicurazioni.

Aggiornamento tabelle micropermanenti da incidente

     Il Ministero dello Sviluppo Economico ha aggiornato con Decreto Ministeriale del 17 giugno 2011 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 147 del 27-6-2011) e denominato "Aggiornamento annuale degli importi per il risarcimento del danno biologico per lesioni di lieve entita', derivanti da sinistri conseguenti alla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti" il valore base per il calcolo delle micropermanenti (nonché del danno biologico temporaneo) così come previste dal Codice delle Assicurazioni, con un aumento del 2,6%.
Il nuovo valore è fissato nelle nelle seguenti misure:
-  (759,04) settecentocinquantanove euro e quattro centesimi per quanto riguarda l'importo relativo al valore del primo punto di invalidita', di cui alla lettera a);
- (44,28) quarantaquattro euro e ventotto centesimi per quanto riguarda l'importo relativo ad ogni giorno di inabilita' assoluta, di cui alla lettera b).

     Ricordiamo che con Sentenza 12408 di questo stesso mese (depositata il 7 Giugno 2011 - vedi nostro commento) la Suprema Corte di Casssazione ha chiarito che per la liquidazione delle micropermanenti potrà essere  utilizzato il parametro del Codice delle Assicurazioni solamente quando la lesione sia derivata da un sinistro occasionatosi nella circolazione dei veicoli, rimanendo strettamente legato ad una ratio di limitazione e controllo della spesa delle compagnie assicurative.

     Ricordiamo anche che sempre la stessa Sentenza della Cassazione, con giurisprudenza innovativa ha stabilito che per le micropermanenti non riconducibili alla circolazione dei veicoli si applicheranno le Tabelle del danno non patrimoniale del Tribunale di Milano.

 

Commenta per primo

Vuoi Lasciare Un Commento?

Possono inserire commenti solo gli Utenti Registrati