La liquidazione del compenso al CTU e' unica anche per indagini multiple

L'espletamento di numerose indagini da parte del CTU non comporta il venir meno dell'unicita' della liquidazione del suo compenso. Cass 4966/15

La liquidazione del compenso al CTU e' unica anche per indagini multiple

Nel caso di specie il Consulente Tecnico d'Ufficio aveva ricevuto l'incarico di effettuare stime riguardanti il valore di alcune società proprietarie a loro volta di immobili, regolarmente contabilizzati. Il CTU aveva ritenuto, correttamente, di dover quantificare il valore degli immobili in modo autonomo senza prendere per buona la stima effettuata la società, espressa al momento dell'iscrizione del relativo valore a bilancio.

Ciò ha comportato, evidentemente, una duplicazione di indagine avendo le stime riguardato il valore delle società, scindendo e ricostruendo il valore delle stesse in funzione del valore degli immobili di proprietà.

Il CTU presentava domanda di liquidazione compenso con la quale teneva conto della moltiplicazione dell'incarico e otteneva il decreto di liquidazione, prontamente opposto dalla parte interessata.

La Corte di Cassazione investita del caso con Sentenza n° 4966 del 12/03/2015 richiama un proprio precedente e, ritenendo applicabile il disposto dell'art. 3 del D.M. 30 maggio 2002 - da utilizzarsi in materia di valutazione di patrimoni - afferma la necessità di doversi determinare " ... un compenso unitario, anzichè un compenso distinto per ogni verifica compiuta, atteso che, nella valutazione dei patrimoni, la pluralità delle verifiche non esclude l'unicità dell'incarico".

 

Di seguito  il testo della Sentenza Corte di Cassazione n° 4966 del 12/03/2015

Commenta per primo

Vuoi Lasciare Un Commento?

Possono inserire commenti solo gli Utenti Registrati