Il locatore può optare per la cedolare secca nella locazione a professionista o attività di impresa

Rilevante novità per la cedolare secca sugli affitti a titolari di partita iva. Ammessa anche quando il conduttore è soggetto professionista o esercente attività di impresa. Cassazione Sentenza n. 12395/2024

Tempo di lettura: 2 minuti circa
Il locatore può optare per la cedolare secca nella locazione a professionista o attività di impresa

Secondo l’art. 3, comma 6, del d.lgs. n. 23 del 2011 le disposizioni riguardanti la cosiddetta “cedolare secca” “non si applicano alle locazioni di unità immobiliari ad uso abitativo effettuate nell'esercizio di una attività d'impresa, o di arti e professioni”.

Da sempre l’Agenzia delle Entrate ha interpretato tale inciso assumendo negando la possibilità si usufruire di tale forma di tassazione sia quando il locatore dia in locazione come professionista sia quando professionista sia il conduttore. Tant’è che ancora ad oggi nel portale dell’Agenzia delle Entrate 1 ancora si può leggere che: “Il regime della cedolare non può essere applicato ai contratti di locazione conclusi con conduttori che agiscono nell’esercizio di attività di impresa o di lavoro autonomo, indipendentemente dal successivo utilizzo dell’immobile per finalità abitative di collaboratori e dipendenti”.

La sezione tributaria della Corte di Cassazione, con Sentenza n. 12395 depositata in data 7 maggio 2024 chiarisce la questione in relazione al particolare caso di contratto di locazione ad uso abitativo ad un conduttore che prende l’immobile in locazione nell’esercizio della sua attività professionale.
 

Cedolare secca ora anche per imprese, artigiani e professionisti

Secondo la Corte, poiché la norma attribuisce esclusivamente al locatore la possibilità di optare per il regime tributario della cedolare secca, senza che il conduttore possa in alcun modo incidere su tale scelta, l’esclusione, prevista dall’art. 3 comma 6 su indicata, deve essere riferita, esclusivamente, alle locazioni di unità immobiliari effettuate dal locatore nell’esercizio della sua attività di impresa o della sua arte/professione, restando, invece, irrilevante la qualità del conduttore e la riconducibilità della locazione, laddove ad uso abitativo, alla attività professionale del conduttore (ad esempio, come avvenuto nel caso di specie, per esigenze di alloggio dei suoi dipendenti).

In conclusione di una breve ma assai chiara e robusta motivazione la Corte di Cassazione pronuncia il seguente principio di diritto:

in tema di redditi da locazione, il locatore può optare per la cedolare secca anche nell’ipotesi in cui il conduttore concluda il contratto di locazione ad uso abitativo nell’esercizio della sua attività professionale, atteso che l’esclusione di cui all’art. 3, sesto comma, d.lgs. n. 23 del 2011 si riferisce esclusivamente alle locazioni di unità immobiliari ad uso abitativo effettuate dal locatore nell'esercizio di una attività d'impresa o di arti e professioni”.

 

Poiché il regime della cedolare secca può essere scelto alla registrazione del contratto oppure nelle annualità successive, si potrà assistere ora ad una corsa alla trasformazione del regime di tassazione del contratto di locazione in molti contratti ad uso abitativo destinati, tuttavia, all’esercizio di attività di impresa, arti o professioni.

 

[[Aggiornamento

E', inoltre, di pochi minuti fa l'intervento dell'Agenzia delle Entrate sul punto con un comunicato stampa titolato "Locazioni brevi, pronte le indicazioni delle Entrate. Novità per la cedolare secca e per gli intermediari". ]]

 

___________

1 https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/web/guest/schede/fabbricatiterreni/cedolare-secca/scheda-informativa-cedolare-secca-professionisti

 

---------------------------------------

Di seguito il testo di

Corte di Cassazione  Sez. V, Sentenza n. 12395 depositata in data 7 maggio 2024

 

 

La lettura del provvedimento è riservata agli Utenti Registrati.
Se sei registrato esegui la procedura di Login, altrimenti procedi subito alla Registrazione. Non costa nulla!

Commenta per primo

Vuoi Lasciare Un Commento?

Possono inserire commenti solo gli Utenti Registrati